Il film è stato premiato con la targa “Profondo giallo 2018” a Piacenza

Black Tide (Fleuve noire) è un poliziesco a tinte fosche, che tiene lo spettatore incollato allo schermo in attesa che si sveli il finale. I francesi lo chiamano “polar“, dalla contrazione di policier e littérature noir.
La
scomparsa dell’adolescente Dany apre il film, un mistero intricato che assume dei contorni sempre più cupi. I segreti dei sospettati fanno da sfondo alle indagini condotte dal detective François Visconti, interpretato da Vincent Cassel, con l’aiuto “non richiesto” di Yann Bellaile (Romain Duris), ex professore del ragazzo scomparso e scrittore a caccia di brividi. Ma in questo giallo impenetrabile nulla è come sembra…

Black Tide, presentato da Sun Film Group, con Vincent Cassel e Romain Duris, è stato proiettato in anteprima nazionale assoluta al Profondo Giallo, festival del noir, che si tiene a Piacenza il 17 e il 18 novembre.

All’anteprima nazionale di domenica 18 novembre, alle ore 21.00 al Cinema Politeama, Sala Ritz, era presente il regista Érick Zonca, cui è stata consegnata la targa “Profondo giallo 2018”

Un appuntamento da non perdere per gli appassionati del giallo e del noir!


Photo credit © marco salami